2013 mar 12

sistemi lottoSe cercate i sistemi vincenti per giocare a lotto, vuol dire che non avete ancora compreso come funziona. Ci sono software che sono in grado di creare dei sistemi per giocare a lotto ma nessun sistema vi dà la certezza di vincere. Non è essenziale vincere sempre ma è quello di trovare una struttura da seguire nel caso in cui vogliamo giocare in un certo modo. Quando spesso su internet vi vogliono indirizzare verso numeri certi, da giocare sia al lotto che al superenalotto, vi stanno dicendo una menzogna perché i sistemi per il lotto possono aumentare la probabilità di vittoria ma non sono una verità assoluta, tenetelo sempre in mente. Insomma, non è possibile fare una previsione dell’estrazione che verrà dato che il gioco è fatto in modo che tutti i numeri estratti abbiano la stessa probabilità di uscita. Quindi è come se i risultati precedenti non ci fossero, ogni volta si riparte d’accapo. Quindi le vincite sono tutto il frutto del fattore fortuna, la matematica c’entra ben poco. I sistemi per il lotto sono utili per creare, ecco, un “sistema” di gioco ma, per il resto, non sono la verità.

Share
2012 dic 28

sistemi lotto

Quali soni i migliori sistemi lotto da giocare? Bella domanda, se date un’occhiata al web vi accorgerete che di sistemi lotto ne è veramente pieno. Quello che ci rincuora è che alcuni sistemi lotto sono davvero delle bufale, altri invece hanno buone possibilità di diventare vincenti.

Tra i sistemi lotto presi in considerazione quello che vogliamo proporvi oggi è il cosiddetto metodo della quadratura virtuale. A dispetto del nome, si tratta di un sistema lotto davvero semplice! Questo sistema lotto permette di intascare vincite consistenti attraverso l’applicazione di una tecnica davvero semplice. Partiamo dalla scelta di 4 numeri attorno ai quali costruire un quadrato, seguendo pochissime regole.
Questo metodo va applicato a due ruote determinate, Napoli e Milano, e va applicato la prima o l’ultima settimana del mese. E’ necessario segnare il numero estratto delle due città prese in considerazione e la settimana successiva solo quello di Milano. Dai tre numeri ottenuti ottenuti otterremo il quarto mediante la differenza dei primi due estratti sulle ruote di Napoli e Milano.

Da questa combinazione di quattro numeri potrete ottenere ambi, terne e quaterne che andranno giocate sulle due ruote prese in considerazione per un totale di 10 estrazioni, in seguito alle quali, nell’eventualità non si siano registrate delle vincite, bisognerà procedere all’individuazione di altri due numeri sempre sulle ruote di Napoli e Milano.
Tra i sistemi lotto quello della quadratura virtuale, oltre ad essere simpatico e divertente, garantisce nel breve periodo laute vincite.

Share
2012 dic 21

calendario maya, sistemi lotto

Domani sera appuntamento con le estrazioni del lotto e oggi proponiamo il sistema lotto del calendario maya.  Il calendario maya è un calendario molto elaborato basato su più cicli di diversa durata, Tzolkin, Haab e Lungo comput. In vista dell’ipotetico realizzarsi della profezia maya gli appassionati di lotto hanno studiato a fondo il calendario maya per desumerne numeri fortunati da poter giocare al lotto.

Questo trend del momento non poteva passare inosservato, per questo motivo oggi proponiamo un sistema lotto in base allo studio del calendario maya.
In base a questo sistema sono state individuate due cinquine di numeri in base alla cadenza periodica dei numeri del calendario maya nelle 11 ruote delle estrazioni, secondo un’accurata analisi statistica delle estrazioni degli ultimi 12 mesi.

Le due cinquine fortunate da giocare nei sistemi lotto secondo il calendario maya sono:
10 78 8 9 21 12
7 9 14 12 18 23

Gli abbinamenti da giocare sono ambo e terno sulle ruote di Napoli e Nazionale. È necessario giocare i numeri del calendario maya per 12 estrazioni di seguito e interrompere le giocate in caso di ambi o terni nel mezzo delle dodici estrazioni.
Quanti di voi affideranno la propria sorte ai numeri del calendario maya?

Share
Copyright 2013 ©  vinci jackpot
[email protected] [email protected] [email protected] [email protected] [email protected]